Archivio mensile:Luglio 2007

Noah Oldfield e Anita Hegerland

Sul sito del Festival di Verdensteateret (Norvegia), è stata pubblicata la notizia che il prossimo 4 Agosto, uno dei figli di Mike, il giovane Noah (17 anni), farà il suo debuto come chitarrista professionista nella città norvegese di Sandefjord. All’esibizione sarà presente anche sua madre, Anita Hegerland, che interpreterà, oltre ad alcune canzoni del suo nuovo CD “Voices”, anche sei brani di Mike: North Point, Innocent, Moonlight Shadow, Family Man, Shadow on the wall e Pictures in the dark. Il gruppo che l’accompagnerà sarà formato da 5 musicisti, dei quali 2 chitarristi, e ci sono buone probabilità che il concerto sia ripreso dalle telecamere di qualche televisione. Potete visualizzare in anteprima un breve filmato, ripreso dalla televisione norvegese, nel quale Anita e Noah interpretano insieme “Innocent”.

Lista brani “Music of the Spheres”

Stando a quanto pubblicato oggi sul sito Tubular.net, la lista dei brani del nuovo album dovrebbe essere la seguente:
Prima Parte
01. Harbinger (04’04”)
02. Animus (03’09”)
03. Silhouette (3’19”)
04. Shabda (3’56”)
05. The Tempest (5’48”)
06. Harbinger (reprise) (1’30”)
07. On My Heart (2’27”) (voce di Hayley Westenra)
Seconda Parte
08. Aurora (3’42”)
09. Prophecy (2’54”)
10. On My Heart (reprise) (1’16”)
11. Harmonia Mudi (3’46”)
12. The Other Side (1’28”)
13. Empyrean (1’37”)
14. Musica Universalis (6’24”)
Durata totale: 45’33”
L’album, orchestrato e diretto da Karl Jenkins, prodotto dalla Mercury Records (e non dalla Universal Classics) sarà rilasciato su CD e, per la prima volta per un album di musica classica, su USB flash drive (penna USB). La data dell’uscita in Inghilterra è stata posticipata al 12 Novembre, mentre per l’Italia ancora non abbiamo informazioni.

Intervista su ClassicFM

Il 17 luglio, Mike ha rilasciato una breve intervista durante il programma “The Guest List Podcast” condotto da Anne-Marie Minhall. L’intervista, nella quale Mike non da ulteriori significativi dettagli sul nuovo album, può essere scaricata oppure ascoltata direttamente dal sito ClassicFM. Un breve riassunto:
-l’album sarà di musica classica per orchestra, piano forte e chitarra classica;
-Mike Oldfield suonerà il piano forte e la chitarra;
-non ci saranno chitarre elettriche (per la prima volta in un suo album);
-le parti per orchestra sono state trascritte su spartito con il software Sibelius e adattate da Karl Jenkins (Soft Machine, Adiemus);
-le registrazioni di alcune parti negli studi di Abbey Road sono iniziate il 6 Giugno e sono state concluse il 5 Luglio;
-la cantante lirica Hayley Westenra partecipa all’album insieme al pianista cinese Lang Lang;
-l’album avrà il titolo “Music of the Spheres” e dovrebbe essere rilasciato il 12 Novembre 2007, sotto l’etichetta Mercury Records con il numero di catalogo 4766206.