Archivi tag: Ommadawn

Guida all’ascolto di Amarok

Continua il ciclo di Guide all’ascolto in Sala eufonica di Tradate!
Sabato 24 maggio 2014, dalle ore 15:00 alle 17:30, presso la Sala eufonica c/o Biblioteca civica di Tradate (VA), via Zara 37 (ingresso parcheggio al n° 41), ci sarà l’ascolto e l’analisi di uno dei più apprezzati album di Mike Oldfield, AMAROK!

Questa volta, sempre con l’aiuto del musicologo Giovanni Caristi, analizzeremo in dettaglio AMAROK, album di Mike Oldfield (1990) considerato da molti fans il suo lavoro migliore.
Ci sarà la presentazione dell’opera, poi un’accurata analisi dei temi e della composizione musicale, quindi l’ascolto Hi-Fi dell’intero album. Il tutto nella perfezione acustica di una sala progettata ad-hoc, con un impianto da 4.000 Watt e perfettamente insonorizzata.

Ingresso gratuito.
Posti limitati!
Per informazioni: Paolo Cremona 335.5262148 e la pagina Facebook dell’evento

“Ommadawn” in vinile

E’ uscita una nuova edizione dell’album Ommadawn in vinile (180gm).
Lo potete ordinare dal sito (www.simplyvinyl.com), telefonando al numero (+44) (0) 20 7408 0683, oppure via fax (+44) (0)20 7499 0485, o attraverso l’indirizzo e-mail sales@simplyvinyl.com.
Accettano tutte le più importanti carte di credito e bonifici bancari.
Pare che la qualità sia eccezionale!!

Ommadawn

Lista brani
1. Part One 19:14
2. Part Two 17:17

Rilasciato il 21 Ottobre 1975

Mike Oldfield: harp, electric, acoustic, classical and twelve-string guitars, acoustic and electric basses, mandolin, bodhran, bazouki, banjo, spinet, grand piano, electric organs, synthesizers, glockenspiel, assorted percussion.
Paddy Moloney: uillean pipes.
Herbie: northumbrian bagpipes.
Leslie Penning: recorders.
Terry Oldfield: pan pipes.
Pierre Moerlen: timpani.
David Strange: cello.
Don Blakeson: trumpet.
William Murray: percussion.
Julian Bahula, Ernest Mothle, Lucky Ranku, Eddie Tatne: African drums.
Clodagh Simonds, Bridget St John, Sally Oldfield, The Penrhos Kids: vocals.
The Hereford City Band condotta da Leslie Penning.