Mike Oldfield ritorna con Light + Shade

Sono passati più di 30 anni da quando Mike ha realizzato il suo album “Tubular Bells” (1973), che alla lunga creò tutto un fenomeno, e tre anni dal lancio del suo ultimo album, “Tr3sLunas” (2002).
Mike conta 40 milioni di dischi venduti nella sua carriera ed ora, sotto il marchio della Mercury UK, ritorna con un nuovo doppio album che rappresenta i due lati della sua personalità musicale: “Light + Shade”, del quale potete vedere la copertina.
light+shade
Nel CD 1 intitolato “Light” troviamo un Mike Oldfield più progressivo, indirizzato agli ambienti e sonorità più “trance”, temi più melodici, effetti vocali e sperimenti strumentali più ritmati.
Il CD 2, intitolato “Shade“, è qualcosa di più oscuro, il contrappunto malinconico, un disco più di atmosfera, più vicino al “chill-out“.
“Light + Shade” è un miscuglio di semplicità e complessità. Mike è senza dubbio un personaggio particolare che non si considera un “normale” musicista, ma “un tecnico che converte le idee in suono“. Un personaggio inquieto ed innovatore che ha incorporato nei vari temi dell’album il programma interattivo U-Myx. Una tecnologia che permette all’utente/acquirente di mischiare i temi a proprio gusto nel suo computer.
“Light + Shade” si potrà acquistare dal 26 settembre ed il primo singolo dell’album conterrà il brano “Surfing”.